Quello che ci sentiamo di assicurarvi è che dopo aver provato le macchine per cucire Pfaff della serie Ambition potrete capire quello che rende queste macchine per cucire davvero speciali.  Molto spaziose, con il più grande spazio di cucito rispetto alle migliori concorrenti in questa fascia di prezzo e un lungo braccio libero per cucire senza sforzo ogni vostro progetto di qualsiasi dimensione. L’area di cucito perfettamente illuminata e lo schermo ad alta risoluzione permettono di ottimizzare il processo di lavoro con precisione. Il sistema esclusivo Pfaff IDT (Doppio Trasporto Integrato) per l’alimentazione del tessuto assolutamente uniforme sia superiore che inferiore. IDT System è ideale per quiltare e per il cucito di tutti i giorni! Molti accessori e piedini Pfaff  possono essere utilizzati con il sistema IDT per ottenere cuciture sempre uniformi a prescindere dal tipo di punto su qualsiasi tipo di tessuto. Rispetto alle macchine migliori concorrenti in questa fascia di prezzo, la macchina per cucire Pfaff Ambition Essential, il primo modello che vi illustriamo, ha molte caratteristiche e vantaggi esclusivi. Oltre ad una dotazione di 110 punti, esclusi i due font, le categorie includono Quilting, Needle Art, punti satin decorativi e per tecniche di cucito. Inoltre dispone anche dei punti Candlewicking.
Cari lettori del Blog di Safarà Cucito, sempre più spesso ci chiedete una macchina per cucire che possa trasportare tessuti pesanti, quali i Jeans, le trapunte, la pelle o il cuoio. Oggi parliamo di un sistema per trasportare i tessuti di Pfaff:  il Doppio Trasporto Integrato ( IDT ). Il Doppio Trasporto Integrato ( IDT ) di Pfaff, è un sistema brevettato, che permette di trasportare la stoffa non solo dalle griffe inferiori ( come tutte le macchine per cucire ) ma anche da un apposito gambo, integrato nella macchina, che si innesta al momento del bisogno. [caption id="attachment_320" align="aligncenter" width="300"]Doppio Trasporto Integrato Pfaff Doppio Trasporto Integrato Pfaff[/caption]
Oggi vorremmo fare un po' di chiarezza per quanto riguarda i ricami, i file ricamo che si trovano in rete, la possibilità di scaricare e perchè, spesso, le nostre macchine per cucire non li recepiscono immediatamente. 3dflair_scarf1Come convertire i files di una macchina diversa dalla nostra ? I ricami in circolazione sono di tantissimi formati ( .pes, .xxx, .vip, .vp3, .art i più diffusi, ma anche .jef, .dst ecc.ecc. ). Ogni formato è dedicato teoricamente ad un tipo di macchina per cucire. Per questo può succedere che la macchina non legga immediatamente il formato inserito all'interno della chiavetta USB o della scheda. E per questo occorre quasi sempre convertire i files. Semplici strumenti di conversione ( a volte presenti anche all'interno della macchine per cucire e ricamare ) si possono convertire i files in formati da noi desiderati. Il 5D o 4D Organizer sono in dotazione con macchine per cucire e ricamare Husqvarna Viking e Pfaff ( come per esempio la Topaz 20 o la Creative 3.0 ). Questo strumento permette una facilissima conversione dei files scaricati dalla rete o girati da un'amica che ha una macchina diversa dalla nostra.
La macchina per cucire (o cucitrice o, macchina da cucire ) è un'apparecchiatura meccanica o elettromeccanica impiegata per unire mediante una cucitura, stoffe o pelli attraverso il passaggio di uno o più fili di cotone o altri materiali per mezzo di un ago oscillante in modo alternato dall'alto verso il basso. La sua invenzione è piuttosto controversa, infatti brevetti per meccanismi in grado di produrre cuciture furono depositati da Fredrick Wiesenthal nel 1755, da Thomas Saint nel 1790, da Barthélemy Thimonnier nel 1830 e da John J. Greenough nel 1842. I primi modelli erano azionati a mano: attraverso una manovella applicata al volano, con la mano destra si produceva il movimento dell'ago, della spoletta e l'avanzamento per trascinamento del tessuto, mentre con la mano sinistra si controllava la sua posizione e l'indirizzamento. [caption id="attachment_183" align="aligncenter" width="359"]Macchina Singer a manovella Macchina Singer a manovella[/caption]